Programma Elettorale

MENDICINO – Elezioni comunali – 26 maggio 2019.
Programma elettorale della lista civica.
– PROGETTO MENDICINO –

  1. Riduzione mensile delle indennità del 50% sia per gli assessori che per il sindaco (su base mensile) per creare un fondo per le esigenze delle casse comunali (in forte indebitamento);
  2. Chiudere accordi con personalità del territorio, soggetti competenti, associazioni e volontari tutti a titolo gratuito per il bene del territorio. Avviare un baratto equo (baratto amministrativo) tra coloro che sono in difficoltà economica e lavori socialmente utili, (es. pulizia villette, strade, aiuto avanti le scuole per attraversamento della strada dei bambini);
  3. Acherunzia – creare un viale/parco verde per bambini disabili e punti per effettuare attività sportiva, punti di ritrovo;
  4. Creare nelle contrade punti di aggregazione giovanile: persone sole e svantaggiate, o con diversa partecipazione sociale. Come istituzione bonus idrico;
  5. Creare un ufficio che lavori per accedere ai fondi europei tramite la progettazione creando la possibilità di reperire risorse fondamentali per un territorio, senza aggravare sul cittadino;
  6. Razionalizzazione delle esternalizzazioni dei servizi, di risorse umane e professionali, razionalizzazione di tecnici esterni, previsioni di corsi di aggiornamento professionale essendoci all’interno del comune personale con ottime professionalità;
  7. Manutenzione stradale in tutto il territorio, tempestiva ed ottimizzata;
  8. Progetti d’incentivazione per i terreni abbandonati e non utilizzata;
  9. Far scegliere ai cittadini le priorità di interventi ( con un referente alla democrazia partecipata). Avrà il compito di organizzare le assemblee coinvolgendo tutta la cittadinanza;
  10. Dissesto idrogeologico protezione monitoraggio del territorio con interventi mirati alla risoluzione delle problematiche esistenti e azione di prevenzione mediante interventi correttivi su aree a rischio;
  11. Rete radio civica di monitoraggio, videosorveglianza, telemisura e telecontrollo di aree e impianti di pertinenza comunale. Tramite questa rete sarà possibile monitorare impianti ed aree e ridurre al minimo i tempi di intervento a fronte di segnalazioni di allarmi provenienti dal territorio;
  12. Creazione, realizzazione e distribuzione tramite store android, ios e windows a titolo gratuito di un app interfaccia fra il cittadino e il comune, dove oltre allo sportello tematico per pratiche fra cittadino/uffici comunali/amministrazione, sarà attiva la segnalazione disservizi e cause di rischio e pericolo mediante georeferenziazione e protocollo elettronico della segnalazione;
  13. Adeguamento, verifica e monitoraggio dei sistemi di drenaggio delle acque sia sul territorio comunale strade, edifici e aree pubbliche o letti, fiumi onde consentire il deflusso delle acque piovane e non solo considerati gli eventi atmosferici sempre più intensi e recupero delle acque piovane;
  14. Creare le condizioni per attivare il tempo pieno nelle scuole e le scuole superiori;
  15. Riprendiamo la montagna ridiamo sviluppo economico, esenzione tributi per 5 anni per chi apre attività a Monte Cocuzzo. Metterlo a disposizione per attività di scoutismo e turismo;
  16. Realizzazione parcheggio, villetta comunale e struttura polivalente nei pressi del Bivio Tivolille;
  17. Istituzione figura GARANTE DELLA DISABILITÁ;
  18. Creazione sportello di consulenza gratuita relativa a contenziosi   tra cittadino e Istituzioni in caso di violazioni Diritti delle persone;
  19. Politica atta ad incrementare TURISMO ACCESSIBILE;
  20. Formazione di primo soccorso per personale docente e non di tutti gli istituti scolastici e pubblici di Mendicino;
  21. Creazione APP (gratuita) per segnalazione per problemi territoriali, parcheggi su rampe o posti disabili occupati indebitamente, collegata con Comando Vigili e Carabinieri;
  22. Spazi verdi pubblici attrezzati anche con giochi adatti a bambini e adulti affetti da disabilitá e non;
  23. Abbattimento barriere architettoniche in ogni istituto scolastico e negli esercizi pubblici e commerciali, politica di incentivi alla realizzazione delle opere;
  24. Creazione strutture residenziali per il DURANTE NOI e per il DOPO DI NOI;
  25. Mezzi di trasporto pubblico a norma per persone affette da disabilitá motorie; creazione di pensiline per tutte le fermate degli autobus;
  26. Formazione personale qualificato per interventi mirati in caso di calamità naturali supportato da mappatura delle abitazioni in cui vivono persone affette da disabilitá e tipo di disabilitá al fine di far intevenire personale formato specifico;
  27. Parcheggi per persone affette da disabilitá aumentati e a norma;
  28. Strutture sportive fruibili a tutti;
  29. Pagina Facebook istituzionale specifica contenente bandi e servizi offerti dal Comune alle persone affette da disabilitá e non;
  30. Ripristino SCUOLA DEI MESTIERI mirata alla valorizzazione delle potenzialità delle persone affette da disabilitá e non.